In sintesi

  • Bando ISI INAIL 2020

  • Fondo Perduto 65%

  • Importo minimo € 5.000

  • Importo massimo € 130.000

Il 30 Novembre 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Bando ISI INAIL 2020 – 2021

Il Bando ISI INAIL 2020 – 2021 permette alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% per un massimo di  € 130.000 per investimenti finalizzati all’acquisto di macchinari quali presse, centri di lavoro, robot e muletti, con la finalità di migliorare la tutela della salute e la sicurezza dei lavoratori dipendenti.

I fondi stanziati per il Bando ISI INAIL 2020 – 2021 ammontano a 200 milioni di euro.

Soggetti Beneficiari del Bando ISI INAIL 2020 – 2021

Tutte le imprese, anche ditte individuali iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

E’ prevista una linea di finanziamento dedicata per le seguenti categorie:
– Settori pesca
– Settore fabbricazione di mobili

E’ escluso chi ha potuto accedere al contributo INAIL negli anni 2016, 2017, 2018.

Agevolazioni

Contributo del 65% a fondo perduto per un importo minimo di € 5.000 e massimo di € 130.000.

Per il settore pesca e fabbricazione di mobili l’importo è di € 2.000 e l’importo massimo di € 5.000.

Interventi agevolabili

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:

  • I Progetti di investimento
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  • Attività finalizzate alla riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC)
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  • Progetti per micro e piccole imprese del settore pesca e settore fabbricazione di mobili

Le imprese possono presentare un solo progetto riguardante una sola unità produttiva per una sola tipologia di progetto tra quelle sopra indicate in una sola Regione o Provincia Autonoma.

Spese ammissibili

Sono ammesse le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, eventuali spese accessorie o strumentali, le spese tecniche, entro i limiti precisati da Avviso Pubblico.

Spese non ammissibili

  • acquisizioni tramite locazione finanziaria (leasing)
  • acquisto di beni usati
  • altre spese specificatamente indicate nel bando

Partecipazione

Prenotazione telematica (click day) con soglia minima di ammissibilità, pari a 120 punti.
In una fase successiva sarà necessaria la redazione di una perizia tecnica asseverata descrittiva dell’intervento realizzato.

Presentazione

Le date di apertura e chiusura dello sportello telematico saranno pubblicate sul portale dedicato entro il 26 febbraio 2021.

Per maggiori informazioni sulla presentazione della domanda contattaci attraverso il form sottostante o nella sezione contatti del sito.

Ottieni la tua consulenza gratuita e senza impegno

Compila il form sottostante, un nostro consulente ti ricontatterà entro 24 ore

(Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@deluciaconsulting.com)

Potrebbero interessarti...
Patrimonializzazione delle PMI

La legge di Bilancio 2021 ha rifinanziato i fondi SIMEST con 465 milioni di euro per l’anno 2021 e con Read more

Credito d’imposta R&S prorogato per il triennio 2020-22

Il Ddl. Bilancio proroga per il biennio 2021-2022  il Credito d'imposta per attività di Ricerca e Sviluppo.

Simest finanziamenti fino al 50% a fondo perduto

Dal 15 Giugno 2020 i finanziamenti erogati da SACE SIMEST, società per azioni del gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti attiva nell’export Read more